Rigenerati dallo Spirito per far correre la Grazia

Print Friendly, PDF & Email

Rigenerati dallo Spirito per far correre la Grazia” (Tit 3,5) è il tema della XVII Convocazione regionale di tutti i gruppi e le Comunità del Rinnovamento dell’Emilia Romagna alla quale abbiamo partecipato con gioia Domenica 15 Ottobre 2017.
Ci siamo ritrovati tutti di buon mattino per dirigerci al Palacavicchi di Pieve di Cento dove alle 8.30 siamo stati accolti da una ricchissima colazione condivisa tra tutti i partecipanti.
Registrati i bimbi al meeting, organizzato solo per loro, ci siamo radunati tutti nella sala grande dove canti di gioia e accoglienza ci hanno introdotto nel tema della giornata.
Molto intenso l’incontro di Preghiera Comunitaria Carismatica in cui abbiamo sperimentato l’amore di Dio che ci chiama e ci manda due a due a portare la Vita Nuova. Forte l’invito dello Spirito Santo a chiedere ed intercedere con la consapevolezza che se invochiamo il nome di Gesù con fede Lui risponde sempre.

Quattro sono i passi profetici che abbiamo ricevuto:

“Allora chiamò i Dodici, ed incominciò a mandarli a due a due e diede loro potere sugli spiriti immondi. E ordinò loro che, oltre al bastone, non prendessero nulla per il viaggio: né pane, né bisaccia, né denaro nella borsa; ma, calzati solo i sandali, non indossassero due tuniche. E diceva loro: «Entrati in una casa, rimanetevi fino a che ve ne andiate da quel luogo. Se in qualche luogo non vi riceveranno e non vi ascolteranno, andandovene, scuotete la polvere di sotto ai vostri piedi, a testimonianza per loro». E partiti, predicavano che la gente si convertisse, scacciavano molti demòni, ungevano di olio molti infermi e li guarivano”.
Marco 6,7

“Ebbene io vi dico: Chiedete e vi sarà dato, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto. Perché chi chiede ottiene, chi cerca trova, e a chi bussa sarà aperto”.
Luca 11, 9-10

“Davide stesso infatti ha detto, mosso dallo Spirito Santo: Disse il Signore al mio Signore:
Siedi alla mia destra, finché io ponga i tuoi nemici come sgabello ai tuoi piedi”.
Marco 12, 36

“Dice infatti la Scrittura al faraone: Ti ho fatto sorgere per manifestare in te la mia potenza e perché il mio nome sia proclamato in tutta la terra”.
Rom 9, 17

Al termine della preghiera, il Coordinatore Nazionale Mario Landi ci ha introdotti attraverso l’insegnamento a comprendere quello che è stato il Tema della Convocazione: chi ha ricevuto lo Spirito Santo nella propria vita non può non essere portatore di Grazia evidenziando che i gruppi e le comunità devono essere degli autentici cenacoli di preghiera dove si manifesta ogni volta la potenza dello Spirito e dove il cuore di chi si avvicina deve essere realmente trasformato da questa Grazia. Ci ha fatto inoltre comprendere come sia importante per tutto il Rinnovamento proporre ovunque il seminario di vita nuova che non solo è strumento di Grazia ma anche di evangelizzazione per i Gruppi e le Comunità.
L’insegnamento ci ha introdotti a conclusione in un forte momento di invocazione dello Spirito che ancora una volta si è manifestato su di noi donandoci una pace e una gioia nuova.

La Santa Messa iniziata subito dopo e celebrata dal Arcivescovo di Bologna Matteo Zuppi è stata il culmine della mattinata molto intensa.

Dopo la pausa pranzo ci siamo radunati di nuovo per vivere un tempo di ascolto e preghiera. Tre le forti testimonianze di conversione e guarigione che abbiamo ascoltato su alcuni argomenti del Seminario di Vita Nuova, tutte accompagnate dalla preghiera di guarigione e liberazione guidata da Mario Landi e da Don Fulvio Bresciani.

Bellissimo il momento finale di adorazione della Croce dove abbiamo chiesto ancora una volta al Signore di effondere il Suo Spirito su di noi per essere autentici portatori nel mondo della Grazia di cui siamo testimoni.

Alleluia! Gesù è il Signore.

Ecco il video della giornata

Sotto una breve Foto Gallery della Giornata.
IMG_2662 IMG_2700   IMG_2694IMG_2673IMG_2725 IMG_2729 IMG_2742IMG_2687 IMG_2744 IMG_2750

Autore dell'articolo: Comunità Hosanna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *